Musica e Teatro - Snaporaz

demented burrocacao,Stefano di trapani,filippo panseca,craxi,piramide di craxi,arte immateriale,dori ghezzi,de andré,fluidi itineranti,pierre restany,videobelisco,forme a futura memoria,Valentino catricalà,Girolamo Arrigo
“L’arte rinnova i popoli”. Conversazione con Filippo Panseca
DB
di Demented Burrocacao

“L’arte rinnova i popoli”. Conversazione con Filippo Panseca

Ci sono personaggi che travalicano i generi, le ere, le idee: che sono talmente avanti da saper parlare al presente anche dal lontano passato. Questo è il caso di Filippo Panseca, artista che, praticamente dagli anni Sessanta, è un prime mover in qualsiasi innovazione tecnologica in campo artistico, dalla fotografia agli elementi meccanici/elettronici, fino alle […]

Disperata e anche leggera. L’amore secondo Annalisa
GS
di Gianluigi Simonetti

Disperata e anche leggera. L’amore secondo Annalisa

«Le canzoni hanno più strati e va bene fermarsi a quello che si vuole. Se uno vuole muovere la testa e divertirsi può farlo, se uno vuole andare più a fondo può cogliere un messaggio magari semplice ma forte e importante»(Annalisa Scarrone, 9 febbraio 2024) C’è una situazione ricorrente nelle canzoni di Annalisa (e soprattutto nei suoi […]

Luigi Nono e il “Prometeo” ritrovato. Conversazione con Marco Angius
GG
di Guido Giannuzzi

Luigi Nono e il “Prometeo” ritrovato. Conversazione con Marco Angius

Dal 26 al 29 gennaio 2024 la Biennale di Venezia ha programmato l’opera Prometeo. Tragedia dell’ascolto di Luigi Nono, che fu prodotta nel 1984 dalla Biennale Musica nella Chiesa di San Lorenzo, dove sarà nuovamente eseguita con un riallestimento che punta a restituire il clima di quella leggendaria “prima”. Si tratta di un progetto speciale dell’Archivio Storico della Biennale […]

La musica, gli scacchi e la guerra fredda
DB
di Demented Burrocacao

La musica, gli scacchi e la guerra fredda

«Il problema oggi non è l’energia nucleare ma il cuore dell’uomo»: la frase di Albert Einstein, a distanza di molte lune, è ancora attualissima. Un tempo gli artisti si mostravano all’altezza del problema, soprattutto nella musica. Oggi no, è come se prendere posizione fosse un discorso scomodo. O forse è pure peggio: gli artisti sono […]

La musica, gli scacchi e le rivoluzioni
GG
di Guido Giannuzzi

La musica, gli scacchi e le rivoluzioni

Che la musica sia «un esercizio segreto di aritmetica dell’anima, che conta senza saperlo», lo disse Gottfried Wilhelm von Leibniz. E il mondo degli scacchi fu studiato dal punto di vista matematico già dal XIII secolo (i primi trattati appaiono in Spagna e Portogallo). Così, per la proprietà transitiva, stabilire una connessione tra musica e […]

Georgie & Jimi: la casa di Händel e Hendrix a Londra
GG
di Guido Giannuzzi

Georgie & Jimi: la casa di Händel e Hendrix a Londra

Il 14 aprile 1759 Georg Friedrich Händel morì a Londra nella sua camera da letto posta al primo piano di una palazzina al numero 25 di Brook Street, nel quartiere di Mayfair, dove viveva con la sua famiglia, e per la quale pagava 60 sterline l’anno di affitto. Il compositore si era trasferito nella capitale […]

Il vero Maestro dell’horror. Intervista a Claudio Simonetti
DB
di Demented Burrocacao

Il vero Maestro dell’horror. Intervista a Claudio Simonetti

Non c’è miglior regalo di Natale di un’intervista a un genio della musica italiana che ancora non accenna a perdere colpi. Il maestro Claudio Simonetti, che non ha bisogno di presentazioni in quanto membro fondatore dei Goblin e suo “simbolo”, anche se ancora sotto jet lag, mi concede questa chiacchierata appena tornato dal recente tour […]

1 2 3 6

Leggi Snaporaz

Iscriviti alla Newsletter
e leggi gratis un articolo ogni settimana.