Musica e Teatro - Snaporaz

Fantascienza e preistoria: “Il fuoco era la cura”
RS
di Rodolfo Sacchettini

Fantascienza e preistoria: “Il fuoco era la cura”

Tutti, prima o poi, passano questa crisi. Hanno bisogno di sapere come funziona il meccanismo, di rispondere alla fatidica domanda: è sempre stato così o prima era diverso? Il comandante dei vigili del fuoco impiega un intero minuto ad accomodarsi meglio sulla poltrona e a riassumere mentalmente quanto vuole dire al pompiere Guy Montag che, […]

Coincidenze mancate. Brahms e il funerale di Clara Schumann 
GG
di Guido Giannuzzi

Coincidenze mancate. Brahms e il funerale di Clara Schumann 

Il 22 maggio 1896 Johannes Brahms arrivò trafelato alla stazione della località termale di Bad Ischl, dove si trovava in vacanza, giusto in tempo per acciuffare al volo il treno per Attmang. Sistematosi a dovere sui comodi sedili della carrozza, iniziò a riprendere fiato: in queste circostanze l’età (aveva da poco festeggiato il suo sessantatreesimo […]

La bellezza degli incubi. Invecchiare con Max Pezzali
GS
di Gianluigi Simonetti

La bellezza degli incubi. Invecchiare con Max Pezzali

A Francesco De Rosa I veri paradisi sono i paradisi che abbiamo perduto (Proust) «Ne parlavamo tanto tanti anni fa/ di quanto è paranoica questa città/ della sua gente, delle sue manie/ due discoteche e centosei farmacie». Incipit memorabile, assoluto, uno dei più belli della canzone italiana di sempre (insieme a quello di Se mi lasci non […]

Teoria del metal
AV
di Alessandro Viti

Teoria del metal

Chi sa solo di metal non sa niente di metal. Ma anche, specularmente, chi non sa niente di heavy metal si perde qualcosa. Il genere musicale outcast per eccellenza, la cui storiografia costituisce una sorta di universo parallelo rispetto a quello comprensivo di tutti gli altri generi della musica leggera rispettabile, ha sviluppato una tradizione endogama di […]

Un’idea segreta di suono. Ricordo di Marco Manfellotto
DB
di Demented Burrocacao

Un’idea segreta di suono. Ricordo di Marco Manfellotto

«Io mi ricordo / quattro ragazzi con la chitarra»: questo è il mitico incipit di Notte prima degli esami di Venditti, che presto verrà celebrata live dal suo autore insieme all’album Cuore, dal quale è tratta. Si festeggia, infatti, l’anniversario del disco del 1984, che senza dubbio è stato un disco cruciale, presentando i primi timidi segni di […]

1 2 3 7

Leggi Snaporaz

Iscriviti alla Newsletter
e leggi gratis un articolo ogni settimana.