Cultura e Società - Snaporaz

Davide piacenza,manifestazioni propalestina,manifestazioni pro pal,palestina campus americani,manifestazioni campus,manifestazioni pro pal campus,Zadie smith palestina,occupazione campus americani,occupazioni pro palestina,occupazioni campus propal
Claudio Giunta,Roberto Pertici,Benedetto Croce,Luigi Einaudi,Pasolini,Adriano Tilgher,Gabrio Lombardi
CG
di Claudio Giunta

Dopo la Storia: su due libri di Roberto Pertici

Qualche tempo fa mi è capitato di occuparmi di un filosofo celebre negli anni dell’entre-deux-guerres ma oggi ricordato da pochi, Adriano Tilgher, e colleghi storici mi hanno suggerito di rivolgermi, per consigli (io mi occupo di letteratura), a Roberto Pertici, che «su queste figure minori sa tutto». Tilgher, in realtà, non è per niente una figura […]

Non c’è pace nel campus
DP
di Davide Piacenza

Non c’è pace nel campus

Non c’è pace nel campus: da quasi un mese le parti comuni delle università più ricche e prestigiose del mondo sono diventate un campo di battaglia e di sgomberi attuati con la forza da poliziotti in assetto antisommossa.  A partire dalla metà di aprile le manifestazioni pro-Palestina hanno portato a più di duemila arresti in sessantuno […]

La scoperta dell’America secondo ChatGPT
CG
di Carlotta Giucastro

La scoperta dell’America secondo ChatGPT

Oggi in terza non avevo voglia di fare lezione. Del resto gli studenti mi guardavano con quelle loro espressioni da maggio, sospese fra perché ci fa perdere tempo spiegando roba nuova che noi in maggio dobbiamo rimediare (termine che significa, per chi non domina il lessico specifico dell’ambiente, che la vita ti deve dare sempre un’altra chance e, più […]

Le maggioranze rumorose
GM
di Guido Mazzoni

Le maggioranze rumorose

[Questo intervento è il testo di una conferenza tenuta al Colegio Nacional di Città del Messico il 5 aprile 2024] I. Nel 1961, su «Tempi moderni», Italo Calvino pubblicava un saggio, La «belle époque» inaspettata, che comincia così: Quindici anni fa prevedevamo tutto, tranne che una cosa: che il mondo sarebbe entrato in una fase di […]

Siamo tutti cyborg, ma infelici
LM
di Lavinia Mannelli

Siamo tutti cyborg, ma infelici

«Se le femministe trascorreranno veramente i prossimi dieci anni a occuparsi del proprio corpo, gli uomini domineranno il mondo per ulteriori dieci anni». Rimastico questa frase da diverso tempo, non sono mai stata così in dubbio se credere o no a un Premio Nobel per la Letteratura ma le donne, si sa, sono le peggiori […]

Il luogo, il silenzio e il canto. Elogio dell’inattualità
MM
di Marco Marino

Il luogo, il silenzio e il canto. Elogio dell’inattualità

A volte proviamo ad affrontare dei compiti, che molto spesso sono anche dei desideri, decisamente più grandi di noi. Per me, quel compito o, meglio, quel desiderio, è scrivere di preghiera.  Dirsi “credente”, come io mi dico, e pregare quotidianamente, come tento di fare in modo maldestro — due anacronismi della nostra contemporaneità —, non […]

Gioventù polarizzata
DP
di Davide Piacenza

Gioventù polarizzata

Uno dei format di maggior successo – se di successo si può parlare – su Facebook si sostanzia in post che ricalcano un pattern collaudato: l’influencer progressista di turno della piattaforma digitale delle older generations (non ho cuore di dire “degli anziani”) riprende una scena di vita quotidiana con protagonisti degli adolescenti, ne magnifica un aspetto e […]

Eugenio Scalfari fedele a sé stesso
FC
di Franco Cordelli

Eugenio Scalfari fedele a sé stesso

Cent’anni fa, il 6 aprile 1924, nasceva a Civitavecchia Eugenio Scalfari, una delle più importanti figure del giornalismo italiano. Snaporaz lo ricorda con un suo ritratto dal vero, schizzato da un grande autore contemporaneo. Unico mio desiderio, finito il liceo, non lavorare. Intendevo: non lavorare con orari d’ufficio. Non ricordo che anno fosse, Maria Pia […]

Grazie al terremoto (quindici anni dopo)
LM
di Lara Marrama

Grazie al terremoto (quindici anni dopo)

Prima del terremoto L’Aquila non la conosceva nessuno. Quando al mare i bambini già abbronzati mi chiedevano da dove venivo, mi ricordavo di aggiungere vicino Roma, vicino Pescara e di sottolineare “è il capoluogo dell’Abruzzo”. L’Aquila non la conosceva nessuno ed era lontana da tutto il resto d’Italia quando ero bambina, così lontana che schiacciando […]

1 2 3 13

Leggi Snaporaz

Iscriviti alla Newsletter
e leggi gratis un articolo ogni settimana.